La soluzione ideale per il packaging per i cosmetici

Quali sono i requisiti fondamentali del packaging

Protezione. La confezione di un prodotto per la cosmesi deve fungere anche da barriera protettiva per evitare che sporco e altri particelle vadano a contatto con il prodotto, deteriorandolo.

Facili da aprire. Un altro requisito che risulta fondamentale per il packaging cosmetici è che deve essere comodo e pratico da aprire altrimenti il prodotto diventa inutilizzabile. Se si tratta di prodotti fluidi e si fa fatica ad aprire la confezione, va a finire che si sforza troppo e il cosmetico si spande dappertutto. Anche il sistema di chiusura deve esse efficiente.

Mantenere asciutto. Molti prodotti che sono fluidi e umidi, devono poter mantenere questo grado di umidità grazie alla loro confezione. Lo stesso vale nel caso di polveri o prodotti secchi, la cui confezione deve impedire l’entrata di acqua e umidità che rovinerebbe lo stato del prodotto in questione.

Non tossico. Il materiale che viene utilizzato per il packaging cosmetici non deve essere tossico o provocare problemi come irritazioni o allergie dato che i prodotti cosmetici vanno messi sulla pelle, spesso molto delicata. La confezione del cosmetico deve essere fatta in un prodotto che risulti perfettamente compatibile con l’area con cui verrà a contatto il contenuto stesso, poiché il materiale della confezione potrebbe anche contaminarlo.

Bloccare. Il packaging per i cosmetici deve bloccare il contenuto al suo interno ed evitarne la dispersione del prodotto involontariamente, oltre che impedire ingresso di aria, acqua o altro dall’esterno. Questo è un aspetto molto importante soprattutto quando si tratta di un cosmetico che ha una sua profumazione e perciò l’odore non deve disperdersi altrimenti il prodotto acquistato non avrà più le stesse caratteristiche rispetto al primo utilizzo.

Come vengono realizzate le confezioni

Il processo che permette di impacchettare i cosmetici è un po’ complicato e lungo da spiegare ma è intuibile che servono dei macchinari che possano produrre le confezioni in base alle singole specifiche. Il processo produttivo dei cosmetici è integrato poiché il prodotto viene confezionato subito senza che venga trasportato sfuso presso un centro di confezionamento, per evitare che perda le sue caratteristiche. Per questo motivo, ogni azienda che produce cosmetici, deve munirsi di un parco macchine adatto a confezionare i cosmetici. Chi ha la necessità di avere di macchinari personalizzati, si può rivolgere agli esperti del settore del packaging cosmetici che sono in grado di progettare tutto quello che serve per ottenere il migliore dei risultati. Oggi le maggiori soluzioni per rendere veloce la produzione di cosmetici sono alla portata di tutti grazie agili studi più innovativi. La risposta che si cerca per realizzare il packaging per i cosmetici è arrivata grazie alle nuove frontiere industriali che permettono di avere un unico macchinario che svolge l’intera filiera in modo da eliminare una volta per tutte gli ingombri di linea nonché i trasporti all’intero dello stesso stabilimento produttivo, che fa perdere un sacco di tempo. Grazie all’introduzione di macchinari per il packaging dei cosmetici si vedrà un aumento della produzione.